Riflessioni da rientro e regali di nascita

E dopo 2 giorni dal parto siamo tornate a casa ❤

Riprendere la vita di tutti i giorni con un neonato è sempre strano, anche se è la seconda volta, e nonostante Sophie, che è allattata esclusivamente al seno, dorme eccome tutta la notte. 

IMG_20171001_083036_315A volte non ti senti all’altezza del compito di genitore, soprattutto se, come nel mio caso, vuoi dedicarti anche ad altro e devi lavorare. Per ricreare una routine familiare bisogna partire da una riorganizzazione oltre che degli spazi anche dei compiti, delle fasi della giornata, e nel nostro caso anche una riorganizzazione del tempo che prima dedicavo totalmente a Leonardo ed ora devo dividere tra 2 persone che hanno bisogni e ritmi diversi. Noi comunque ce la mettiamo tutta, anche se non fila sempre tutto liscio, anche se la TODOLIST della giornata è spesso rinviata al giorno successivo andiamo a letto stanchi ma felici pronti per il giorno che verrà.

Ritornando al rientro a casa volevo mostrarvi un po’ cosa ci avevano regaalato.

CANCELLO DI CASA. I nonni lo hanno decorato con una bellissima composizione di fiocchi rosa e,  insieme ad un’amica di famiglia, hanno fatto creare da un artigiano una cicogna in legno personalizzata.

IMG-20170912-WA0050

Altri parenti hanno seguito scrupolosamente la Lista Nascita creata su Amazon, a proposito è un servizio perfetto perchè puoi inviare via mail il link della pagina privata con i regali da te selezionati e tiene conto di cosa è stato acquistato, in questo modo non si rischiano doppioni.

Tra le varie cose utili arrivate la più sfruttata è stata fin da subito la pedana Peg Perego da agganciare alla carrozzina per poter trasportare anche Leonardo quando era stufo di correre.

Ecco come designer mi sento di consigliare alla Peg Perego di creare anche una struttura porta-bici/portamonopattino perchè in quel caso non sapevo proprio dove metterli 😀

Non sono mancate poi, da amici e parenti, tutine e bavaglie e le simpatiche Torte di Pannolini. Quella delle cugine di Alessandro l’hanno realizzato loro e conteneva anche un bellissimo pupazzo homemade creato da un artigiana.

Lo scorso Giugno anch’io avevo provato a realizzarne una a forma di chitarra per il figlio di una mia carissima amica, vi lascio la foto.

vally chitarra torta pannolini

Infine le mie amiche del cuore mi hanno regalato l’abbonamento ad Uppa, una rivista per i genitori scritta da Pediatri, l’abbonamento ad Elle Decor e il libro A frame for life di Ilse Crawford una delle mie designer preferite.

Al prossimo post,

Dania Lanza
Interior Designer, progetto interni residenziali e commerciali con un’anima ♥


Se il post ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici tramite i social network, grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...